L'UNIONE SARDA

Sabato 13 dicembre 2008

Olbia e Gallura

 

SCOPERTA ARCHEOLOGICA

Il calcolatore più antico del mondo ritrovato in uno scavo cittadino

 

Il frammento dell'Ingranaggio di Olbia esposto al Museo Archeologico
Il frammento dell'Ingranaggio di Olbia esposto al Museo Archeologico
(Nell'articolo del giornale la didascalia è errata)

Per millenni Olbia ha tenuto nascosto un piccolo pezzo di uno strabiliante oggetto dell’antichità classica. Due anni fa gli scavi effettuati nel centro storico hanno riportato alla luce un oggetto metallico, in lega di rame, risalente al III secolo a.C. Non è altro che una mezza ruota dentata grande il doppio di una moneta da un euro. In realtà, è un frammento del più antico calcolatore astronomico portatile, uno degli ingranaggi più antichi della storia. Insomma, il tris-tris trisavolo del nostro Pc, che naturalmente aveva un funzionamento meccanico e non elettrico.
L’eccezionale scoperta è stata presentata ieri sera al Museo Archeologico dal dottor Rubens D’Oriano e dall’ingegner Giovanni Pastore, durante il convegno “L’Africa Romana”, in corso di svolgimento in questi giorni. La ruota dentata ritrovata ad Olbia faceva parte di un meccanismo simile al Calcolatore di Antikythera, ritrovato in Grecia nelle acque antistanti l’isola di Antikythera. Questo fantastico strumento era in grado di calcolare la posizione della luna e del sole in rapporto alle costellazioni. Atene e la Grecia erano gli unici che potevano vantare l’esposizione di un reperto del genere. Adesso, Olbia. Ma la spettacolarità della notizia risiede nel fatto che la mezza ruota gallurese è ancora più antica di quella greca. Quindi, costituisce un pezzo del calcolatore più vecchio del mondo fino ad ora conosciuto. Inoltre, l’intaglio della dentellatura è ancora più sofisticato, più preciso del parente greco. Un vero gioiello, che rimarrà in esposizione nel Museo Archeologico solo per oggi. Il merito del ritrovamento va agli archeologi della Soprintendenza di Sassari, ma il riconoscimento è tutto merito del dottor D’Oriano: “Non ci sono dubbi sul fatto che si tratti di un meccanismo simile ad Antikythera, così come non è discutibile la sua datazione. Quel calcolatore astronomico portatile è un vero e proprio processore: si inserivano i dati senza conoscere il risultato dell’operazione, che veniva calcolato dal meccanismo”.

Claudio Chisu

Errata-corrige del testo dell'articolo di Claudio Chisu riportato sul giornale:
Il testo dell’articolo riportato sul giornale è errato in più parti. Esso riporta, erroneamente, che il frammento dell’Ingranaggio rinvenuto ad Olbia faceva parte del Calcolatore di Antikythera, che invece è stato ritrovato in Grecia ed è conservato al Museo Archeologico Nazionale di Atene.
In realtà il reperto di Olbia era parte di un meccanismo simile a quello di Antikythera, ma più evoluto scientificamente e più antico di circa due secoli.
L'articolo sopra riportato è stato trascritto alla luce delle predette correzioni.

Link dell'articolo di giornale, ma errato come detto sopra: L'UNIONE SARDA - Saturday 13.12.2008 (jpg)

 

 

Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia
Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia
Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia Un momento della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia
Alcuni momenti della conferenza di Giovanni Pastore al convegno internazionale di Olbia il 12 dicembre 2008

 

ULTIMI AGGIORNAMENTI (last updatings):

Il Planetario di Archimede ritrovato e la Brocchetta Pitagorica di Ripacandida
il LUCANO Magazine - Anno IX, N. 5 - Maggio 2011 - by Anna Mollica (htm)

Il mistero dei cieli e di Pitagora nella Brocchetta di Ripacandida
LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - 16.04.2011 - by Lorenza Colicigno (htm)

Il grande valore scientifico del reperto, che riscrive la Storia della scienza:
Svelato il mistero di Archimede
L'UNIONE SARDA - 02.10.2009 - by Giovanni Pastore (htm)

Articolo sintetico ma esplicativo dello studio definitivo e dell’attribuzione ad Archimede:
A Olbia il genio di Archimede
L'UNIONE SARDA - 20.03.2009 - by Giovanni Pastore (htm)

La scoperta dei primi risultati scientifici:
Il pensiero scientifico dei Greci nascosto in un ingranaggio
IL SOLE 24 ORE - Scientific supplement "NOVA 24" - Thursday 16.10.2008 - by Giovanni Pastore (htm)

Intervista di Giovanni Pastore alla televisione di Stato greca EPT
Interview of Giovanni Pastore to the Greek television of State EPT

 

Prof. Ing. GIOVANNI PASTORE
Via Monte Bianco, 14
I-75025 POLICORO (Matera) 
ITALY

ph. +39 0835 980530


E-MAIL: info@giovannipastore.it

 

 

Book by Giovanni Pastore
THE RECOVERED ARCHIMEDES PLANETARIUM
Science, technology, history, literature and archaeology, certainty and conjecture on the most ancient and extraordinary astronomical calculating device. With two other scientific studies: on the Antikythera Planetarium and the Pitcher of Ripacandida.
With the appendix:
Pythagoras in the contemporary world. Influences of Pythagorean scientific philosophy in the modern and contemporary world.
Summary in: English - Italiano - Ελληνικά - 日本語 - Español - Français - Português - Deutsch - Tiếng Việt
(The book is written in English, ISBN  9788890471544)

 

 

Libro di Giovanni Pastore
IL PLANETARIO DI ARCHIMEDE RITROVATO
Scienza, tecnologia, storia, letteratura e archeologia, certezze e congetture sul più antico e straordinario calcolatore astronomico
Con altri due studi scientifici:
sul Planetario di Antikythera e sulla Brocchetta di Ripacandida
Summary in: Italiano - English - Ελληνικά - 日本語 - Español - Français - Português - Deutsch - Tiếng Việt
(Il libro è scritto in Italiano, ISBN  9788890471520)

 

 

IL MECCANISMO DI ANTIKYTHERA
THE ANTIKYTHERA MECHANISM
  Italian and English version 

 

 

Alla pagina web del libro di Giovanni Pastore
ANTIKYTHERA E I REGOLI CALCOLATORI
Tecnologia e scienza del calcolatore astronomico dei Greci
Istruzioni per l’uso dei regoli calcolatori logaritmici matematici, cemento armato e speciali, con numerosi esempi di calcolo

 

 

Alla pagina web del libro di Giovanni Pastore
GLI INFORTUNI DOMESTICI
Come prevenirli

 

 

(alla versione italiana)

 

(to the english version)     (à la version française)     (Zur Deutsche Version)

 

(a la version española)     (Versão em Português - Brasileiro)     (In versiunea romaneasca)

 

(日本語版へ - to the japanese version)

 

(中文版 - to the chinese version)

 

 

 

Copyright © 2001-2017 by Giovanni Pastore